Archivi categoria: West Wing ©

Orfano

È finito Lost (per sempre), è finita la prima stagione di V, è finita la seconda stagione di Fringe, è finito FlashForward (per sempre pure questo, e che stronzi, anche se sapevano che non ci sarebbe stata una seconda stagione … Continua a leggere

Pubblicato in: West Wing ©

Beverly Holes

Visto che non avevo niente di meglio da fare, ieri sera ho ceduto alla nostalgia canaglia e ho deciso di guardare il… remake? sequel? smarmellamento? di Beverly Hills 90210, che nel 2009 conserva solo il codice di avviamento postale. Ho … Continua a leggere

Pubblicato in: West Wing ©

Serial overload

È ricominciata la stagione televisiva negli USA. Qui si “fiumara”: – Heroes: è vero, la scena alla “sono tuo padre, Luke” potevano anche evitarsela, però Mohinder eccitato con il pettorale unto in bella vista vale da solo tutta la puntata … Continua a leggere

Pubblicato in: West Wing ©

Lost in lost – l'almanacco del giorno dopo

Oggi è nato John Locke.

Pubblicato in: West Wing ©

Back to the Island

Beh, riguardo al season 4 finale di Lost ci sarebbero molte cose da dire, ma mi limiterò a riciclare la frase con cui stuzzico Genzy ogni volta che vedo una puntata prima di lei: NON AVETE IDEA!!!

Pubblicato in: West Wing ©

Appelli divini

Qualcuno mi spiega cosa caz…pita sta combinando canale 5 col Dottor House?

Pubblicato in: West Wing ©

Lietto Tornabuoni/10000 a.C.

“È una cagata pazzesca”

Pubblicato in: West Wing ©

Qualcosa da dire

Il mio trionfale (?) ritorno al lavoro attivo mi ha prosciugato dell’ispirazione (nonché della connessione ad internet… ). Avrei voluto scrivere dell’ennesimo baccaglio sfumato perché, questa volta, lui mi vota a destra, ed è uno di quei voti a destra … Continua a leggere

Pubblicato in: West Wing ©

Lost 4×01 – The Beginning of the End

AAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHH!!! (cioè, che poi, detto tra noi, non è che succeda tutto ‘sto granché, però la puntata trasuda uguale)

Pubblicato in: West Wing ©

Io sono un remake

Will Smith è veramente bravo. Regge da solo praticamente tutto il film, in un’inquietante New York deserta, invasa da erbacce, animali selvatici e… Senza scadere nel patetismo, riesce a rendere l’estrema solitudine di un uomo che da tre anni non … Continua a leggere

Pubblicato in: West Wing ©