Archivi mensili: marzo 2006

Tempo reale/3

I feed di Splinder sono kaput.

Pubblicato in: Me, myself and I

Tempo reale/2

Ho visto il film di Nanni Moretti (Il Caimano, nel caso qualcuno fosse accanito spettatore del TG2 che, per rispettare la par condicio, ha assunto come linea editoriale il silenzio sul suddetto film). Non posso che sottoscrivere il post di … Continua a leggere

Pubblicato in: Me, myself and I

Tempo reale

Una fantastica non-intervista sul nuovo film di fantascienza di Nanni Moretti, imbevuta di un'(auto)ironia al vetriolo. Che Tempo Che Fa, Fabio Fazio, Raitre (formerly known as Telekabul)

Pubblicato in: Me, myself and I

Son cose…/2

Per stasera fatemi vivere di luce riflessa, e lasciatemi essere l’orgoglioso figlio di un Professore Ordinario.

Pubblicato in: Me, myself and I

Remember remember the 5th of november

Di questo film non sapevo molto: il cast (Natalie Portman, Hugo Weaving, John Hurt), gli sceneggiatori (i fratelli Wachowski), e che si trattava di una storia, tratta da un fumetto, che aveva qualcosa a che fare con 1984. Notevoli i … Continua a leggere

Pubblicato in: Me, myself and I

Il sogno di una vita

Mia mamma mi ha (finalmente) comprato una mezzaluna. (sì, mezzaluna inteso come utensile da cucina)

Pubblicato in: Me, myself and I

No.

Stasera non guarderò il dibattito tra il nostro mortadellone nazionale e il valvassino del male, anche se così mi autoescludo dall’argomento di conversazione dei prossimi giorni. Mi sembra del tutto inutile, dal momento che so già come voterò, e nulla … Continua a leggere

Pubblicato in: Me, myself and I

Serendipità

(purtroppo la parola non coglie appieno il senso del post, ma è troppo figa, perciò ve la cuccate come titolo ;-P ) Mi capita di frequente – almeno, con una frequenza tale da accorgermene coscientemente – una cosa strana. Probabilmente … Continua a leggere

Pubblicato in: Me, myself and I

The (un)essential SCI-FI (books)

Stavolta un criterio diverso: ammetto di aver letto poco di fantascienza, rispetto alla mole di libri scritti – gli autori del cosiddetto “periodo d’oro” hanno prodotto una quantità industriale di roba, tra romanzi e racconti. Perciò, i 10 libri che … Continua a leggere

Pubblicato in: Me, myself and I

Tra l’altro!

Sono finite le Olimpiadi e, non so come, sono sopravvissuto (terrei però a precisare che il premio Migliore espressione da torinese tipico se lo aggiudica Pleonastica, rigurgitata da una Galleria Subalpina che espelleva un flusso alluvionale d’umanità varia altamente compresso … Continua a leggere

Pubblicato in: Me, myself and I