Di sera leoni, di giorno…

Metti un kebab a cena, una canna e confidenze tra amici. Metti un centro sociale, uno spettacolo di drag queen che conosci praticamente tutte, e due uomini che chissà magari non si può mai dire. Metti che ti senti come se ti stessi riappropriando della tua vita.

Metti una domenica che vorresti dormire fino a a tardi e poi fare il mostro del divano ma sai che devi fare una levataccia e poi il casalinguo perché i tuoi si son beccati la minchiabronchite contemporaneamente. Metti che leggendo un referto scopri che il motivo della levataccia è una sospetta neoplasia, e quasi ti penti di aver studiato aver letto aver visto tutti i telefilm medici che gli steits hanno sfornato perché sai cosa significa neoplasia e le conseguenze. Metti che uno dei due uomini che chissà ti faccia un invito e tu debba rispondere no, perché per tanti motivi non puoi non ti senti.

Categoria(e): Me, myself and I

5 commenti a Di sera leoni, di giorno…

  1. – anche tu le drag iersera? Smilie: ;)
    – oh Smilie: :(
    – quale dei due? Smilie: ;)

  2. – ma dai, c’eri anche tu? Non ti ho vista Smilie: :-P
    – …
    – ovviamente quello che mi piace di pi√Ļ…

  3. metti che non so cos’√® la neoplasia… non farmi preoccupare!

  4. Vergogna, tu che sei figlia d’arte… Smilie: ;-)
    Comunque tranquilli, io sto schifosamente bene, a parte le solite questioni di cuore.

  5. allora, se stai bene, vai al cinema a vedere L’arte del sogno.
    cos√¨ impari com’√® la posizione della capra sul dirupo.

    ah.
    se c’√® ancora, non perderti The Prestige.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *