Interrupts are like children

Domani parto per Cuba. L’assenza ha una durata prevista (prevista perché non escludo la possibilità che decida di rimanere lì) di due settimane.
Nel frattempo, meditate sulla grande verità riportata nel titolo di questo post.

Categoria(e): Informaticcia

3 commenti a Interrupts are like children

  1. I bambini sono molto peggio Smilie: :D
    Buona vacanza, e restaci! Smilie: :P

  2. No, ha ragione, gli interrupt sono come un branco di bambini casinisti. Danno grandi soddisfazioni quando riesci a spiegargli cosa fare, ma per la maggior parte del tempo hanno troppa “iniziativa” Smilie: ;-)

  3. Gli interrupt producono bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.